NGI.Home > Forum
  EOLO HOME  OFFERTE INTERNET WIRELESS EOLO  FORMULA ADSL
   
   
WEBMAIL
   
 
  > Register  
  > FAQ  
  > Members List  
 
  > Calendar  
  > Today's Posts  
   
 

Go Back   NGI Forum > NetGamers Life > Real Life > Sportttttttttt !!!!!!!!!

Reply
 
Thread Tools Rate Thread
Old 29th March 2017, 12:17   #16
taz555
Registered User
 
taz555's Avatar
 
Join Date: Sep 2014
Location: Carmel Valley(San Diego)
Posts: 1,879
Chiudiamo il discorso guardie andando a Philadelphia dove ha sede la Temple University, per presentare DION DAWKINS; giocatore afroamericano di 194cm per 140kg di lardo.
Si avrete capito che questo giocatore non mi fa particolarmente impazzire, si tratta infatti di un personaggio che fino ad oggi ha vivacchiato grazie alla sua mole, ma in compenso atleticamente è parecchio scarso e soprattutto non sembra un grande amante della palestra.
Nato in New Jersey, ha cominciato la sua carriera ncaa come tackle sinistro, prima di essere arrestato in seguito a una diciamo seratina movimentata all'interno di un nightclub.
Uno dei suoi punti di forza è proprio la capacità di sapersi adattare giocando sia guardia che tackle, sviluppando tra l'altro una notevole aggressività che lo rende molto efficacia nel bloccare le bull rush.
Deve lavorare parecchio dal punto di vista atletico e migliorare con i piedi che non sono particolarmente veloci, soprattutto quando deve portare un blocco ai lb che risultato per lui troppo rapidi.

Potrebbe diventare interessante dopo 1 o 2 stagioni passate come riserva, schierandolo come tackle o guardia destra dove potrebbe sfruttare tutte le sue capacità nel running game; i mock lo piazzano al terzo giro.

taz555 is offline   Reply With Quote
Old 30th March 2017, 13:44   #17
taz555
Registered User
 
taz555's Avatar
 
Join Date: Sep 2014
Location: Carmel Valley(San Diego)
Posts: 1,879
Oggi chiudiamo la presentazione degli offensive line con l'unico centro della top list; si tratta di ETHAN POCIC, giocatore proveniente da LSU.
Nelle settimane precedenti ho introdotto fournette, il rb top list del draft, beh questo ragazzo deve parecchio del suo successo al signore di oggi, che letteralmente apre delle autostrade nel cuore della dl avversaria.
In assoluto è il mio OL preferito di questo draft e spero che cincinnati lo prenda al secondo giro senza pensarci due volte.
Pocic dopo aver vinto tutto quello che poteva vincere al liceo, ha deciso di andare in Louisiana, dove la sua adattabilità la visto spesso schierato anche nel ruolo di guardia.
2 metri per quasi 140kg, ethan è un atleta modello, con lui in campo i tigers hanno macinato quasi 136 yard in running game di media e vinto diversi bowl.
Avendo giocato in qualsiasi ruolo della linea, non possiamo non considerare la sua intelligenza tattica e l'incredibile determinazione che lo spinge quotidianamente a migliorare.
Il suo body control è invidiabile, come anche la forza nella parte superiore del corpo; quando si ancora non c'è modo di spostarlo e grazie ad un rapido spostamento laterale non soffre eventuali edge improvvisi.
Porta spesso il blocco al secondo livello con grande efficacia e pazienza, senza temere le pull in campo aperto.
Tra i suoi punti deboli, beh, alcuni lo considerano troppo alto per giocare come centro, l'altezza infatti lo penalizza durante i primi 2-3 sec post snap, impiegando maggior tempo per posizionarsi all'altezza del nt di fronte a lui.
Deve anche migliorare nel traffico e soprattutto la zone block, dove ancora è carente a livello di timing.

I mock lo piazzano ad inizio secondo giro, ma potrebbe anche salire prepotentemente per via della sua duttilità.
Forte su di lui l'interesse di 49ers e vikings




domani passiamo ai ricevitori.
taz555 is offline   Reply With Quote
Old 31st March 2017, 14:53   #18
taz555
Registered User
 
taz555's Avatar
 
Join Date: Sep 2014
Location: Carmel Valley(San Diego)
Posts: 1,879
Ok, ricevitori, come detto in principio una classe fortissima e molto profonda, con almeno 3 atleti da first round assoluto.
Il primo è stato per 2 anni l'arma principale di Watson con i Clemson Tigers, si tratta di MIKE WILLIAMS, colosso di 193cm per 94kg.
Giovanissimo, ha giocato in ncaa solo 2 anni, totalizzato quasi 2300 yard, con una media di 18 yard per ricezione e 19 td.
Selezionato 2 volte per il best team acc e vincitore del trofeo walters 2016, williams è il classico ricevitore uno da franchigia, capace di sobbarcarsi spesso giocate difficili ma decisive per il risultato.
Tremendamente efficace quando sprinta sul profondo, anche perché i db contengono a fatica la sua fisicità; buono l'uso delle mani per evitare i placcaggi e da sottolineare l'impeccabile capacità di correre le tracce con timing e precisione.
Non perfetta invece è la protezione sul pallone dopo la ricezione e un problema al collo risalente al 2015 che ogni tanto potrebbe tornare a dare fastidio.

Primo giro sicuro, è dato tra la 5 e la 15, su di lui forte è l'interesse di carolina panthers, buffalo bills e tennensee titans.




Guarda su YouTube: click
YT Thumbnail

taz555 is offline   Reply With Quote
Old 1st April 2017, 13:25   #19
Belga
Registered User
 
Belga's Avatar
 
Join Date: Sep 2008
Location: Bergamo
Posts: 191
Alpha grande lavoro come sempre
Grazie mille
Belga is offline   Reply With Quote
Old 1st April 2017, 15:30   #20
taz555
Registered User
 
taz555's Avatar
 
Join Date: Sep 2014
Location: Carmel Valley(San Diego)
Posts: 1,879
Proseguiamo con i ricevitori spostandoci nello stato di Washington, per andare a presentare il giocatore più veloce di tutto questo draft, o meglio, forse il giocatore più veloce mai visto a un draft, dato che lo scorso febbraio ha battuto il record di 4.26 sulle 40 fatto registrato da chris johnson nel 2006; parlo di JOHN ROSS.
180cm per 86kg scarsi di pura elettricità, un atleta fenomenale che anche la squadra americana di atletica voleva certificare per un eventuale chiamata alle prossime olimpiadi.
Ross con gli huskies ha infranto diversi record, tra i quali i td su kick return, ben 4 nel 2014, prima di subire un grave infortunio al ginocchio.
La sua carriera è piuttosto originale perché pensate che la sua università l'aveva reclutato per giocare cb, prima di passare a ricevitore puro nel 2016, anno che la visto registrare 1150 yard e pensate ben 17 td, si 17.
Si tratta di un vero playmaker offensivo che la pac12 ha premiato inserendolo nella formazione ideale della division 2016; inutile dire che quando sprinta sul profondo è capace di creare una separazione quasi mai vista e per un cb è impossibile contenere se non con l'aiuto costante di una safety in appoggio.
Le mani sono solide e quando "gira l'angolo" ovvero quando si trova con le spalle in posizione verticale alla endzone è capace di superare gli avversari come fossero dei birilli.
I suoi punti deboli sono senza alcun dubbio le ricezioni nel traffico e gli scontri con i dbs fisici; quando infatti non crea separazione è facile per il marcatore evitare la ricezione.
Da segnalare inoltre i passati infortuni ad entrambe le ginocchia che potrebbero seriamente minare un eventuale carriera a lungo termine.

I mock lo piazzano al primo giro, ma la possibilità che possa cadere al secondo non è remota.




Guarda su YouTube: click
YT Thumbnail




non perdetevi domani la presentazione del "mostro"; per me, il giocatore offensivo più forte di tutta questa classe.
taz555 is offline   Reply With Quote
Old 2nd April 2017, 11:54   #21
taz555
Registered User
 
taz555's Avatar
 
Join Date: Sep 2014
Location: Carmel Valley(San Diego)
Posts: 1,879
Eccoci, quello di oggi non è solo uno dei mie giocatori preferiti, ma è anche il giocatore (per me) più forte di tutta questa classe draft 2017.
Il suo nome è COREY DAVIS, ricevitore afroamericano reclutato quasi per caso (aveva solo 2 stelle di valutazione al liceo) da WESTERN MICHIGAN.
190cm per 93kg di straordinario talento; eletto nel 2016 offensive player of the year e detentore del record ASSOLUTO di yard ricevute in una squadra ncaa, pensate ben 5285 yard e 52 td in 4 anni universitari.
Nato in illinois e finito a giocare per i Broncos quasi per caso, ha fin da subito mostrato quanto gli scout ncaa sbagliassero sul suo conto, diventando freshman of the year con quasi 1000 yard e 6 td nella stagione d'esordio; nel 2014 1408 yard e nominato negli all american, 1436 nel 2015 e leader assoluto della categoria; infine 1500 yard nel 2016 con 19 td.
Si tratta di una macchina da punti, con un motore che dura per 4 quarti ad altissima intensità grazie ad una incredibile resistenza fisica; per lui mai un infortunio, mai un problema, una specie di ironman.
Grandissima determinazione, anche contro gli avversari più grossi e pesanti di lui; capace di ricevere nel traffico con una facilità disarmante e dotato di una run route che spesso impedisce ai db anche solo di toccarlo.
In redzone è capace di spostare qualsiasi db e prende posizione in maniera determinante, grazie anche ad un equilibrio che ricorda aj green, può ricevere palla in un fazzoletto di terra e portare i piedi a terra prima della sideline.
Le mani sono d'acciaio.

punti deboli?

Qualche folle lo mette a fine primo giro, io credo che non andrà oltre philadelphia.





guardate bene il video, anche se basterebbero le immagine al secondo 15.

Guarda su YouTube: click
YT Thumbnail




se lo prendiamo noi, non so.....non ci voglio pensare.
green,lui,boyd ed eifert
taz555 is offline   Reply With Quote
Old 3rd April 2017, 12:23   #22
taz555
Registered User
 
taz555's Avatar
 
Join Date: Sep 2014
Location: Carmel Valley(San Diego)
Posts: 1,879
Passiamo oggi ai tight end, classe molto più talentuosa e profonda rispetto alle ultime stagioni dove i giocatori di questo ruolo non hanno certamente brillato tra i professionisti.
Abbiamo un mostro da primo giro sicuro, un secondo TE che probabilmente finirà a cavallo tra first e second round, ed infine un potenziale atleta che potrebbe salire dal terzo al secondo giro.
Cominciamo con OJ HOWARD, 2 metri per 112kg, proveniente anche lui dagli Alabama Crimson tides; un giocatore nato a Prattville a pochi km dal college che ha scelto di frequentare.
Fin da freshman ha subito mostrato le sue qualità, riuscendo a strappare un ruolo da starter anche nella stagione d'esordio con ben 5 partite da titolare; nel 2015 è definitamente esploso, macinando 608 yard e vincendo il titolo di MVP alla finale nazionale vinta dalla squadra di saban.
Infine nel 2016 altra stagione a ridosso delle 600 yard con 5 td e onorificenze varie, come l'inserimento negli all american per la terza volta consecutiva e il ruolo di TE ideale nella formazione della sec division per il secondo anno di fila.

Inutile sottolineare che si tratta di un atleta dotato di braccia lunghissime, con un elevazione alla gronkowski; grazie al peso non soffre i colpi portati dai lb e con quelle mani è in grado di ricevere facilmente al secondo o terzo livello.
Infine, a differenza di tanti TE first round del passato, eccelle anche come bloccatore e questo lo rende veramente completo e interessante.
Da migliorare sicuramente è l'aspetto psicologico, si tratta infatti di un gigante buono, che spesso subisce l'aggressività altrui; inoltre gioca in un sistema offensivo estremamente semplice e questo potrebbe limitarlo almeno all'inizio nel football professionistico, dove un playbook è composto da 6-700 pagine di schemi e varianti.

Primo giro sicuro, anzi, scontata una sua chiamata nelle prime 20.





Guarda su YouTube: click
YT Thumbnail

taz555 is offline   Reply With Quote
Old 4th April 2017, 16:17   #23
taz555
Registered User
 
taz555's Avatar
 
Join Date: Sep 2014
Location: Carmel Valley(San Diego)
Posts: 1,879
Spostiamoci in Florida e più precisamente a Miami, dove con gli Hurricanes gioca il secondo TE di questa top 3, parlo di DAVID NJOKU; 193cm per 113kg.
Più che un giocatore un vero culturista, si tratta infatti di un giocatore che passa tantissimo tempo in palestra e si vede.
Continua con lui una serie infinita che vede Miami sfornare TE professionisti, prima di lui infatti altri pro bowler come Olsen,Shockey e Graham hanno calcato il campo del Hard Rock stadium.
Diventato campione dello stato al liceo, ha poi deciso di restare in Florida a pochi passi da casa e gli Hurricanes hanno rappresentato la scelta più ovvia; 362 yard catturate nell'anno da redshirt, prima di esplodere nel 2016 con 698 yard e ben 8 td.
Fisicamente è dotato di una massa muscolare impressionante ed è anche il giocatore del suo ruolo con le braccia più lunghe.
I suoi punti di forza sono le ricezioni esterne, dove prende posizione e crea separazione dai lb che non possono tenere il passo; la sua elevazione è assurda, basti pensare che al liceo superava i 7 piedi.
Buone anche le abilità come bloccatore, grazie ad una parte alta del corpo fortissima e una spostamento laterale rapidissimo.

Qualcuno potrebbe contestare la sua scarsa esperienza nel ruolo, inoltre le mani non sono educatissime e causano ogni tanto dei drop.




Guarda su YouTube: click
YT Thumbnail

taz555 is offline   Reply With Quote
Old 5th April 2017, 06:33   #24
[Vipers]Jason
The E-stonian Xperience
 
[Vipers]Jason's Avatar
 
Join Date: Dec 2002
Location: Tallinn(EST)
Posts: 30,697
Ho la bacheca di Facebook invasa da Romo
Dopo essere stato rilasciato dai Cowboys si è ritirato e diventerà analista per la CBS.

Farewell Tony e grazie per tutti i superbowl che non ci hai fatto giocare

Inviato dal mio EVA-L19 utilizzando Tapatalk
__________________
Ecce homo qui est faba
Is this Heaven? - No, it's Iowa
"Laggiù in Arizona tira un vent da la madona..." (Racca)
Visit: https://www.facebook.com/TallinnKings/
Visit: http://www.rugbyvoghera.it
[Vipers]Jason is offline   Reply With Quote
Old 5th April 2017, 20:08   #25
taz555
Registered User
 
taz555's Avatar
 
Join Date: Sep 2014
Location: Carmel Valley(San Diego)
Posts: 1,879
Oggi chiudiamo il discorso TE e anche quello sui reparti offensivi del draft 2017.
Sul gradino più basso della top3 tight end abbiamo un giocatore proveniente dal quasi semisconosciuto college di South Alabama, parlo di GERALD EVERETT, atleta di 191 cm per 108kg.
Cresciuto nel liceo di Hutchinson come giocatore di pallacanestro, Gerald ha vinto una borsa di studio sportiva che la visto emigrare a Birmingham dove il programma football ha cessato di esistere al termine del suo primo anno ncaa.
Deciso a continuare con la palla ovale ha deciso di trasferirsi nel south alabama per giocare con i jaguars e qui ha trovato la propria consacrazione; 575 yard e 8 td nel suo primo anno all'interno della sun belt conference e ben 717 yard con 4 td nel 2016, anno che la visto spiccare il volo tra i top del ruolo.
taz555 is offline   Reply With Quote
Old 5th April 2017, 20:13   #26
taz555
Registered User
 
taz555's Avatar
 
Join Date: Sep 2014
Location: Carmel Valley(San Diego)
Posts: 1,879
Oggi chiudiamo il discorso TE e anche quello sui reparti offensivi del draft 2017.
Sul gradino più basso della top3 tight end abbiamo un giocatore proveniente dal quasi semisconosciuto college di South Alabama, parlo di GERALD EVERETT, atleta di 191 cm per 108kg.
Cresciuto nel liceo di Hutchinson come giocatore di pallacanestro, Gerald ha vinto una borsa di studio sportiva che la visto emigrare a Birmingham dove il programma football ha cessato di esistere al termine del suo primo anno ncaa.
Deciso a continuare con la palla ovale ha preferito trasferirsi nel south alabama per giocare con i jaguars e qui ha trovato la propria consacrazione; 575 yard e 8 td nel suo primo anno all'interno della sun belt conference e ben 717 yard con 4 td nel 2016, anno che la visto spiccare il volo tra i top del ruolo.
Le sue caratteristiche fisiche sono note, si tratta infatti un TE puro da ricezione con una grandissima progressione che gli permette di trovare la separazione dal marcatore e non a caso le yard catturate in 2 anni con i jaguars sono notevoli; buona è anche la disciplina e il timing di corsa sulle tracce.
Soffre parecchio gli spazi stretti in situazioni di redzone e la sua scarsa esperienza non gli permette di avere una stabile conoscenza dei fondamentali.

I mock lo piazzano al terzo giro, ma qualche squadra amante delle formazioni a doppio TE potrebbe acchiapparlo in second round.




Guarda su YouTube: click
YT Thumbnail

taz555 is offline   Reply With Quote
Old 5th April 2017, 22:22   #27
taz555
Registered User
 
taz555's Avatar
 
Join Date: Sep 2014
Location: Carmel Valley(San Diego)
Posts: 1,879
DUE NEWS BOMBA


1 MARSHAWN LYNCH, dopo 2 anni in naftalina, torna tra i pro e vuole farlo giocando per i raiders.
seattle ha dato il benestare e il giocatore oggi volerà nella baia per incontrare oakland.

2 sempre restando a seattle, I SEAHAWKS VOGLIONO CEDERE RICHARD SHERMAN e cercano una squadra interessata
taz555 is offline   Reply With Quote
Old 6th April 2017, 17:15   #28
taz555
Registered User
 
taz555's Avatar
 
Join Date: Sep 2014
Location: Carmel Valley(San Diego)
Posts: 1,879
Eccoci qua, dunque partiamo con la difesa e non possiamo non iniziare con i defensive end; un ruolo che vede questo 2017 gremito di ottimi passrusher.
Il primo, manco per dirlo, è colui che al 99% finirà per essere selezionato come PRIMA scelta assoluta del draft, parlo ovviamente di MYLES GARRETT; 195cm per 120kg.
Nato a Dallas, è super tifoso dei cowboys e non a caso ha fatto scalpore una sua intervista pre combine, dove chiedeva a jerry jones di fare trade up con cleveland per andarlo a prendere.
Uscito dal liceo con il titolo di migliore difensore della nazione, è cresciuto in una famiglia di atleti, dove il padre ha pure calcato il parquet nba; da freshman è riuscito a mettere a segno 11.5 sack con la sua università TEXAS A&M.
Al suo secondo anno perde la finale ncaa ma chiude la stagione come miglior difensore FBS con 12.5 sack, 19 tfl e ben 5 ff; nel 2016 conclude la sua carriera in texas con la terza convocazione consecutiva tra gli all americans e il titolo di miglior difensore nella SEC division.
Dotato di un atleticità spaventosa, garrett sfrutta tutto il suo potenziale nella parte inferiore del corpo, diventando delle volte incontenibile; la sua tecnica di edge rusher è perfetta e sono tantissimi gli OT anche superstar caduti davanti a lui.
La rapidità che possiede, gli permette anche di raggiungere facilmente la zona esterna del campo, impendendo al rb di voltare l'angolo per puntare l'endzone.
Pare che il suo unico punto debole è considerata la tenuta durante il match; non ha infatti mai superato in una partita ufficiale il 70% degli snap.




Guarda su YouTube: click
YT Thumbnail

taz555 is offline   Reply With Quote
Old 7th April 2017, 12:59   #29
taz555
Registered User
 
taz555's Avatar
 
Join Date: Sep 2014
Location: Carmel Valley(San Diego)
Posts: 1,879
Al secondo posto della top3 DE ho messo quello che poi è il mio giocatore preferito di tutto il reparto difensivo 2017; un giocatore che a mio avviso ricorda jj watt ed è un ragazzo che potenzialmente potrebbe superare anche garrett, ma di brutto.
Il suo nome è SOLOMON THOMAS, un gigantesco difensore di 196cm per 125, cresciuto alla Stanford university e prototipo perfetto del DL moderno.
Solomon è americano, ma gran parte della sua infanzia la passata in Australia dove si è avvicinato al football, prima di tornare negli usa ai tempi del liceo; nel 2015 da redshirt vince il rose bowl ed è eletto migliore giocatore della finale; ma resta il 2016 l'anno della consacrazione, con la chiamata tra gli all american, il titolo di difensore dell'anno nella pac 12, quasi 70 placcaggi (in 8 gare) e 5 sack.
Si tratta di un autentica macchina difensiva, capace di mettere pressione, placcare i rb, deviare i lanci del qb, rompere i bloccaggi delle guardie, insomma è un vero e proprio jolly con grandi doti di leadership e uno stile di vita sportivo senza macchie.
Può ricoprire qualsiasi ruolo della linea difensiva, in bullrush è quasi incontenibile e sfrutta le sue braccia enormi per spostare chi ha di fronte.
Pensate che qualcuno osa dire che proprio la non esatta collocazione in campo è il suo peggior difetto; gli scout infatti non hanno ancora compreso se thomas è un DE da 4-3 o 3-4, oppure se addirittura si tratta di un dt.
Io credo che molto del suo successo dipenderà dalla squadra che lo prenderà, inserendolo nel contesto migliore per rendere al top.

Primo giro assoluto, è quasi scontata la chiamata nelle prime 10.
possibile pick di san francisco con la numero 2 assoluta.



Guarda su YouTube: click
YT Thumbnail

taz555 is offline   Reply With Quote
Old 8th April 2017, 13:20   #30
taz555
Registered User
 
taz555's Avatar
 
Join Date: Sep 2014
Location: Carmel Valley(San Diego)
Posts: 1,879
Oggi chiudiamo con i DE e sul gradino più basso della nostra top 3 andiamo a piazzare l'uomo dei record; colui infatti che dopo decenni ha superato con l'università di Tennensee il record di sack ncaa appartenente al super leggendario hall of famer Reggie White, un uomo che in 15 anni da professionista mise a segno 198 sack.
Dunque, il giocatore dei volounters in questione è DERECK BARNETT, 192cm per 115kg; considerato il miglior defensive lineman della Southern conference 2016 e all american per 3 anni consecutivi.
Nato a Nashville, esordisce in ncaa nel 2014 mttendo a segno 9 sack; nel 2015 il bottino sale a 10.5, mentre nel 2016 arriva a 13; il tutto unito a 198 placcaggi, 5 ff e 7 passaggi deviati.
Si tratta di un giocatore tecnicamente perfetto e prototipo ideale di una difesa 4-3 standard; quando impatta sul giocatore di fronte è rapidissimo nel colpire il pad esterno, prendendo posizione e mettendo quindi in equilibrio precario l'ol malcapitato.
La sua rapidità negli spazi stretti è preziosa anche per cercare il rb in arrivo tra i varchi, oppure semplicemente per staccarsi e cercare di coprire l'eventuale arrivo del TE in blocco sul lato.
Tende ogni tanto a cadere nelle finte dei qb all'interno della tasca e deve sostanzialmente migliorare nelle letture e di conseguenza anche i tempi di reazione.

Primo giro sicuro, è considerato da molti mock una potenziale first round pick dei cincinnati bengals, squadra che ha fissato con lui un colloquio individuale proprio questa settimana.




Guarda su YouTube: click
YT Thumbnail

taz555 is offline   Reply With Quote
Reply

Bookmarks

Thread Tools
Rate This Thread
Rate This Thread:

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off

Forum Jump


All times are GMT +2. The time now is 02:57.


Powered by vBulletin® Version 3.8.6
Copyright ©2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
Copyright 1998-2014 by NGI SpA