NGI.Home > Forum
  EOLO HOME  OFFERTE INTERNET WIRELESS EOLO  FORMULA ADSL
   
   
WEBMAIL
   
 
  > Register  
  > FAQ  
  > Members List  
 
  > Calendar  
  > Today's Posts  
   
 

Go Back   NGI Forum > NetGamers Life > Real Life > Addio

Reply
 
Thread Tools Rate Thread
Old 14th July 2017, 09:57   #1
N'uovo
Registered User
 
N'uovo's Avatar
 
Join Date: May 2010
Posts: 789
Del desiderio maschile e di quello femminile

Se non è thread da Addio spostate, ma la questione che vorrei proporre ha diverse sottotrame in tema a mio parere

Facciamo una premessa: è un discorso generale, generalizzazioni, astrazioni, lo so che esistono le eccezioni, lo so.

Detto questo, mi sono interrogato sulla struttura del desiderio maschile e femminile, e sono consapevole che su Addio tra scopatori seriali, romanticoni, depressi e compagnia bella ci saranno innumerevoli autorità in tema.

Il punto è molto semplice e sotto gli occhi di tutti, generalmente (on average), il desiderio maschile si concentra sulla e viene risvegliato dalla dimensione fisica/estetica (chiamiamola materiale) della controparte femminile. Viceversa, il desiderio femminile è orientato alla dimensione non-materiale della controparte, ossia tutto quell'insieme di cose (gesti, linguaggio, atteggiamento, mentalità, posizione sociale e/o di potere) che non stanno sul piano corporeo fisico più immediato. Messa in questo modo, la questione è tagliata con l'accetta. So bene che l'apprezzamento o lo sguardo estetico maschile è già, intrisecamente, riempito di sostanza "non-materiale", così come, certi tipi di fisici maschili sono indubbiamente attraenti e benzina sul fuoco del desiderio femminile.

Nonostante ciò, ribadisco, il trend generale delle due strutture mi pare sia questo: la donna è un insieme di oggetti parziali feticci (tette, culo, labbra ecc) che ci fanno arrapare come pazzi, l'uomo deve essere simbolo di fallicità, declinata in tutti i modi possibili (essere sicuro, deciso, il miglior dj del paese, scalare le montagne) e coordinabili con i rispettivi campi all'interno dei quali la donna ripone il proprio desiderio.

Detto questo, come mai è così? Vi siete mai fatti un'idea a proposito?

La teoria evoluzionistica è la più semplice e immediata che viene a mente. Visto il più lungo periodo di gestazione dell'infante rispetto ad altre specie animali, la donna, per motivi riproduttivi, cerca il maschio che potrebbe garantire sicurezza e stabilità al processo di crescita del pargolo.

Tuttavia questa teoria non mi convince del tutto. A mio parere, elimina totalmente la dimensione del "piacere fine a se stesso" del desiderio, orientandolo solamente in un'ottica riproduttiva. Ma vorrei un confronto su questo punto.

Probabilmente è un discorso complesso che implica diversi fattori. Anche perché, la cosidetta fallicità maschile, piace anche agli uomini, con la quale al magari ci si identificano.
N'uovo is online now   Reply With Quote
Old 14th July 2017, 10:10   #2
Feror
Stay awhile and listen
 
Feror's Avatar
 
Join Date: Nov 2004
Posts: 22,039
perchè come disse la regista (femmina) di film porno di cui non ricordo il nome, che fece un sacco di soldi con porno apprezzati dal pubblico femminile, le donne si arrapano di più "per la trama" rispetto al singolo dettaglio del cazzo nella figa che invece fa esaltare il maschietto (secondo me poi con l'età questa cosa cmq cambia anche per noi).
Non a caso uno dei porno preferiti dal pubblico femminile(etero) secondo le varie statistiche sono i video lesbo, proprio perchè generalmente indugiano meno sul singolo dettaglio ma tendono maggiormente a creare un contesto erotico.
__________________
Feror is offline   Reply With Quote
Old 14th July 2017, 11:01   #3
Vul_khan
per aspera ad astra
 
Vul_khan's Avatar
 
Join Date: Sep 2012
Location: Rome
Posts: 3,621
Si potrebbe semplificare dicendo che le donne vogliono essere penetrate da un uomo figo (in senso generale) e non da uno sfigatello qualsiasi?

Perché accade ciò credo che è come cercare di spiegare perché a noi maschi piacciono le cose tonde come tette e culi.
Vul_khan is offline   Reply With Quote
Old 14th July 2017, 11:26   #4
N'uovo
Registered User
 
N'uovo's Avatar
 
Join Date: May 2010
Posts: 789
Quote:
Originally Posted by Feror View Post
perchè come disse la regista (femmina) di film porno di cui non ricordo il nome, che fece un sacco di soldi con porno apprezzati dal pubblico femminile, le donne si arrapano di più "per la trama" rispetto al singolo dettaglio del cazzo nella figa che invece fa esaltare il maschietto (secondo me poi con l'età questa cosa cmq cambia anche per noi).
Non a caso uno dei porno preferiti dal pubblico femminile(etero) secondo le varie statistiche sono i video lesbo, proprio perchè generalmente indugiano meno sul singolo dettaglio ma tendono maggiormente a creare un contesto erotico.
Sono d'accordo, ma questa, a mio parere, è una conseguenza di ciò che ho descritto. Il porno è un buon esempio. L'uomo ricerca l'immagine, la scena, la viva e nuda carne. Alla donna invece non eccita questo, ma la trama simbolica sotto (che ne so, l'idea che un professore, abusando del suo potere, ha un rapporto sessuale con l'allieva). Questo è vero, ma non è una spiegazione, è una delle conseguenze che conferma questa diversa articolazione del desiderio.

Inoltre, da quel che mi pare di aver capito dalla mia vita sessuale e da quella di amici/amiche raccontata, un altro esempio: l'uomo vuole la luce, per vedere l'oggetto del desiderio. La donna ama e si eccita con la voce.

Quote:
Originally Posted by Vul_khan View Post
Si potrebbe semplificare dicendo che le donne vogliono essere penetrate da un uomo figo (in senso generale) e non da uno sfigatello qualsiasi?

Perché accade ciò credo che è come cercare di spiegare perché a noi maschi piacciono le cose tonde come tette e culi.
la questione è differenziale: perché in un sesso (o forse meglio dire genere?) il desiderio si articola in un modo e nell'altro in modo diverso.
N'uovo is online now   Reply With Quote
Old 14th July 2017, 13:20   #5
Shpongle
Are You Shpongled?
 
Shpongle's Avatar
 
Join Date: Aug 1999
Location: Shpongleland
Posts: 16,128
La tua ipotesi evoluzionistica cosa dice sulla femmina però? Hai spiegato solo il maschio.
__________________
…Let's Get Shpongled!
Shpongle is offline   Reply With Quote
Old 14th July 2017, 13:27   #6
=]kBz[=suck
Pierrot The Clown
 
=]kBz[=suck's Avatar
 
Join Date: Apr 2003
Location: Bleeding on the bed
Posts: 39,855
Per me è solo che le cose non stanno come dici tu e lascia stare il riduzionismo a proposito delle pulsioni sessuali, son cazzate pari all'oroscopo, dire che l'uomo si comporta in un modo e la donna in un altro perché partorisce è come dire che devi sposarti con un pesci perché è più sensibile
__________________
When I dream, I dream your fists... http://qedspotlight.blogspot.com/
=]kBz[=suck is offline   Reply With Quote
Old 14th July 2017, 14:22   #7
Yotsuba
404 Trickster
 
Yotsuba's Avatar
 
Join Date: Jun 2009
Location: In the lodge?
Posts: 21,490
buco
__________________
Dude, what the bjork?
Yotsuba is online now   Reply With Quote
Old 14th July 2017, 14:58   #8
N'uovo
Registered User
 
N'uovo's Avatar
 
Join Date: May 2010
Posts: 789
Quote:
Originally Posted by Shpongle View Post
La tua ipotesi evoluzionistica cosa dice sulla femmina però? Hai spiegato solo il maschio.
Al massimo è il contrario. Spiega solo la femmina. Cioè, la femmina deve accudire la progenie, la qual cosa richiede un periodo medio lungo di gestazione, e di conseguenza una maggior chanche di riuscita in caso di partner "fallico" (forte o predominante).

Quote:
Originally Posted by =]kBz[=suck View Post
Per me è solo che le cose non stanno come dici tu e lascia stare il riduzionismo a proposito delle pulsioni sessuali, son cazzate pari all'oroscopo, dire che l'uomo si comporta in un modo e la donna in un altro perché partorisce è come dire che devi sposarti con un pesci perché è più sensibile
Beh come ho scritto io non sono soddisfatto tanto della spiegazione evoluzionistica. Però è quella più semplice e immediata che mi viene in mente.
Per te non è possibile descrivere un comportamento generalizzato tra i sessi? Delle strutture prevalenti nel comportamento del desiderio?
N'uovo is online now   Reply With Quote
Old 14th July 2017, 15:04   #9
Shpongle
Are You Shpongled?
 
Shpongle's Avatar
 
Join Date: Aug 1999
Location: Shpongleland
Posts: 16,128
Quote:
Originally Posted by N'uovo View Post
Al massimo è il contrario. Spiega solo la femmina. Cioè, la femmina deve accudire la progenie, la qual cosa richiede un periodo medio lungo di gestazione, e di conseguenza una maggior chanche di riuscita in caso di partner "fallico" (forte o predominante).
Ok sorry, quindi comunque una delle due cose rimane unaddressed?

Direi che è un'ipotesi molto debole. E seguendo la legge del "se non è zuppa è pan bagnato" direi che si tratta di un'attrazione dettata dalla cultura.
__________________
…Let's Get Shpongled!
Shpongle is offline   Reply With Quote
Old 14th July 2017, 15:36   #10
Number Six
Persona non grata
 
Number Six's Avatar
 
Join Date: Aug 2010
Location: w < -1
Posts: 8,047
A me pare che, quando le donne si emancipano (sia culturalmente che economicamente), iniziano anche a prestare più attenzione all'aspetto fisico nella scelta del partner. Le educhiamo a essere subordinare e le rendiamo economicamente dipendenti, e poi andiamo a cercare la spiegazione evoluzionistica per il fatto che scelgano i partner cessi ma potenti e coi soldi
__________________
With the first link, the chain is forged.
Number Six is online now   Reply With Quote
Old 14th July 2017, 15:44   #11
_kAr!
Pokemon skilled
 
_kAr!'s Avatar
 
Join Date: May 2005
Location: Tridentum
Posts: 4,081
Detta molto semplicemente:

La donna ricerca l'uomo forte per assicurare la sopravvivenza migliore possibile a se stessa ed ai figli.

L'uomo è meno proiettato al futuro e più stupido, è attratto semplicemente dalla figa (inteso come bellezza della donna).

Questa differenza, secondo me, nasce dal fatto che la donna è sempre stata molto dipendente dall'uomo per sopravvivere, l'uomo invece potenzialmente era più in grado di provvedere in autonomia al proprio sostentamento. In sostanza, le differenze di attrazione nascono in origine da una differenza prettamente fisica, evolutesi poi in differenze psicologiche e convezioni sociali.
__________________
skd.kAr
_kAr! is offline   Reply With Quote
Old 14th July 2017, 15:46   #12
Yotsuba
404 Trickster
 
Yotsuba's Avatar
 
Join Date: Jun 2009
Location: In the lodge?
Posts: 21,490
L'uomo vuole spargere sperma il più possibile e la donna è lì che cerca di farsi una vita, evitando le secchiate di sborra.
Problema risolto
__________________
Dude, what the bjork?
Yotsuba is online now   Reply With Quote
Old 14th July 2017, 16:41   #13
Shpongle
Are You Shpongled?
 
Shpongle's Avatar
 
Join Date: Aug 1999
Location: Shpongleland
Posts: 16,128
Quote:
Originally Posted by Yotsuba View Post
L'uomo vuole spargere sperma il più possibile e la donna è lì che cerca di farsi una vita, evitando le secchiate di sborra.
Problema risolto
Sembra una trasmissione giappo.
__________________
…Let's Get Shpongled!
Shpongle is offline   Reply With Quote
Old 14th July 2017, 16:51   #14
=]kBz[=suck
Pierrot The Clown
 
=]kBz[=suck's Avatar
 
Join Date: Apr 2003
Location: Bleeding on the bed
Posts: 39,855
Quote:
Originally Posted by N'uovo View Post
Beh come ho scritto io non sono soddisfatto tanto della spiegazione evoluzionistica. Però è quella più semplice e immediata che mi viene in mente.
Per te non è possibile descrivere un comportamento generalizzato tra i sessi? Delle strutture prevalenti nel comportamento del desiderio?
Per me il desiderio è legato indissolubilmente alla mancanza, quindi si desidera sempre ciò che non si ha o alternativamente la mancanza stessa, da cui il problema sorge nel gestire praticamente la questione della mancanza. Secondo me ci sono due modi che potremmo chiamare mascolino e femmineo, il primo è nel "non tu", quella tipica situazione in cui lei ti chiede se vai al letto con lei ma pensi a un'altra, chiaramente pensi a un'altra, è l'unico modo per andare a letto con una donna pensare a un'altra. Il femmineo invece sta nel "non io", cioè vengo a letto con te ma non sono io, io racconto di un'altra che viene a letto con te.

C'è da dire però che questi tipi di fantasia non coincidono perfettamente con l'essere maschio o femmina, cioè gli uomini hanno anche fantasie femminee e viceversa e che il "non io" e "non tu" può succedere che siano sfumati nello stesso soggetto o oggetto (penso un'altra te, racconto un'altra me).

Guarda su YouTube: click
YT Thumbnail



(Non a caso il primo commento è: I masturbate to this )


Sul perché invece alle donne piacciano le ferrari e agli uomini lo sbiancamento anale grossomodo è quello che diceva N6 stringi stringi.
__________________
When I dream, I dream your fists... http://qedspotlight.blogspot.com/
=]kBz[=suck is offline   Reply With Quote
Old 15th July 2017, 17:12   #15
N'uovo
Registered User
 
N'uovo's Avatar
 
Join Date: May 2010
Posts: 789
Quote:
Originally Posted by Shpongle View Post
Ok sorry, quindi comunque una delle due cose rimane unaddressed?

Direi che è un'ipotesi molto debole. E seguendo la legge del "se non è zuppa è pan bagnato" direi che si tratta di un'attrazione dettata dalla cultura.
Beh probabilmente la controparte maschile sarà una cosa tipo: l'uomo bada è attratto dalla base materiale in quanto ingravidatore compulsivo. L'evoluzionismo, ditemi se sbaglio, ha come base l'assioma dell'autoconservazione e della riproduzione. Siccome un uomo potrebbe ingravidare x donne al giorno (personalmente la mia x si attesta a 2 o 3 poi chi c'ha più voglia?) e andarsene a spasso disinteressato (non dovendo gestire la prole) non si cura e non è attratto da ciò che va oltre a fattori che indicano bellezza.

Quote:
Originally Posted by Number Six View Post
A me pare che, quando le donne si emancipano (sia culturalmente che economicamente), iniziano anche a prestare più attenzione all'aspetto fisico nella scelta del partner. Le educhiamo a essere subordinare e le rendiamo economicamente dipendenti, e poi andiamo a cercare la spiegazione evoluzionistica per il fatto che scelgano i partner cessi ma potenti e coi soldi
Però attenzione la fallicità non è espressa solamente attraverso potere sociale/politico e soldi, ma rispecchia più che altro un certo tipo di comportamento/atteggiamento: decisione, sicurezza, coraggio, forza, primato su uno o più campi non indefiniti, ecc...

Quote:
Originally Posted by _kAr! View Post
Detta molto semplicemente:

La donna ricerca l'uomo forte per assicurare la sopravvivenza migliore possibile a se stessa ed ai figli.

L'uomo è meno proiettato al futuro e più stupido, è attratto semplicemente dalla figa (inteso come bellezza della donna).

Questa differenza, secondo me, nasce dal fatto che la donna è sempre stata molto dipendente dall'uomo per sopravvivere, l'uomo invece potenzialmente era più in grado di provvedere in autonomia al proprio sostentamento. In sostanza, le differenze di attrazione nascono in origine da una differenza prettamente fisica, evolutesi poi in differenze psicologiche e convezioni sociali.
Quindi tutto nasce da differenze fisiche? la debolezza porta a desiderare la fallicità? Sì è sostanzialmente la teoria che esponevo prima. Però attenzione, anche gli uomini sono attratti dalla fallicità. Almeno ci si vogliono identificare, ricercano di incarnare la potenza. Non so, più si va nel dettaglio più la teoria evoluzionistica mi sembra scricchiolare.

Quote:
Originally Posted by =]kBz[=suck View Post
Secondo me ci sono due modi che potremmo chiamare mascolino e femmineo, il primo è nel "non tu", quella tipica situazione in cui lei ti chiede se vai al letto con lei ma pensi a un'altra, chiaramente pensi a un'altra, è l'unico modo per andare a letto con una donna pensare a un'altra. Il femmineo invece sta nel "non io", cioè vengo a letto con te ma non sono io, io racconto di un'altra che viene a letto con te.

C'è da dire però che questi tipi di fantasia non coincidono perfettamente con l'essere maschio o femmina, cioè gli uomini hanno anche fantasie femminee e viceversa e che il "non io" e "non tu" può succedere che siano sfumati nello stesso soggetto o oggetto (penso un'altra te, racconto un'altra me).
mmmhh... scusa ma non colgo. Perché pensi chiaramente a un'altra oppure racconti necessariamente un'altra quando si copula? Explain pls.

Riguardo il sesso, anche qua, la dinamica più palese e generale che mi sembra è che la donna vuole essere e gode nell'essere strumento di godimento e l'uomo gode nel percepire la partner come garage di sperma.

Ovvio che è la sagra dello stereotipo, anche perché personalmente io tendo a essere non dominante in campo sessuale pur essendo uomo, ma sinceramente di donne mistress mai viste né sentite se non come ruolo professionale.
N'uovo is online now   Reply With Quote
Reply

Bookmarks

Tags
alle donne piace il cazzo, anzi no

Thread Tools
Rate This Thread
Rate This Thread:

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off

Forum Jump


All times are GMT +2. The time now is 18:22.


Powered by vBulletin® Version 3.8.6
Copyright ©2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
Copyright 1998-2014 by NGI SpA