PDA

View Full Version : Cosa usare per la creazione di un cartellone pubblicitario?


Alex87
21st May 2012, 19:16
Ciao a tutti!
Spero di essere nella sezione corretta per chiedere un piccolo consulto...
Inizierò a breve un tirocinio universitario, al quale mi hanno chiesto come primo lavoro, la creazione di un cartellone pubblicitario, nel quale verranno esposti parecchi servizi offerti dalla struttura presso la quale sarò tirocinante.
I dati da mettere sono davvero di una mole spaventosa, ma dovrò fare il tutto cercando di colpire l'osservatore, in modo che sia invogliato a leggere certe pappardelle..
A questo punto mi chiedevo con quale tipo di programma, sia possibile realizzare cartelloni (le dimensioni non le so, ma di certo non è roba da A4) e se effettivamente siano richieste capacità per le quali al momento non avrei tempo di studiare; so dell'esistenza di "indesign", ma ho paura che sia un po' pesantuccio per un macbook pro 2006.. avete idee se con programmi come pixelmator (un photoshop per apple) sia possibile realizzare progetti del genere? avete consigli per una vita un po' più facile?


Grazie mille :)

Perfect Dark
21st May 2012, 19:36
In effetti si usa In Design per la cartellonistica. Non è comunque un gioco da ragazzi, se non hai un pò di esperienza. Fare un cartello ce la fai anche, ma per renderlo accattivante e fatto bene ci vuole esperienza, sia nell'uso del programma sia nell'utilizzo di colori, font etc. Devi sapere con precisione quanto deve essere grande il cartello, su che materiale andrà stampato, se deve stare esposto all'aperto o al chiuso etc etc. Insomma, non è roba che si fa col paint in quattro e quattr'otto; una cosa è progettare una locandina formato A4 da attaccare dentro i bar o i locali, un altra è progettare un cartellone di misure ben maggiori senza alcuna conoscenza tecnica sui materiali che dovranno essere usati, sulle dimensioni effettive etc etc

Alex87
21st May 2012, 21:04
ma una volta reperite quelle informazioni, sarà davvero così complesso creare un cartellone decente con un paio di foto sotto delle scritte?

evil.oz
21st May 2012, 21:20
per realizzarlo puoi usare indesign o illustrator. una versione come la cs3 gira sul tuo mac

a parte il discorso creativo (gusti son gusti) quello che posso dirti e di stare attento al rapporto fra dimensione e distanza dalla quale vien guardato sto cartello

se fai un cartello enorme (stradale 6 x 3 metri) sei sicuro al 100% che nessuno lo vedrà da vicino. distanza minima sara 10metri, quindi inutile usare altissime risoluzioni e scritte piccole, la quantità di informazioni che vuoi mettere è paragonabile a quelle che puoi mettere su un a4.
inoltre, la quantità di informazioni DEVE essere minima. un cartello stradale (salvo rari casi) si guarda per 4-10 secondi, ti deve prendere l'headline ed il visual (titolo e foto). il resto è optional, nessuno scende dalla macchina a leggere il sito scritto con un font alto 5 centimetri (enorme su un a4, invisibile su un 6x3).

un cartello stradale con tante informazioni e come un spot televisivo da 40 minuti.

solitamente la risoluzione va dai 20dpi (6x3) ai 70dpi (100x140). il formato e l'abbondanza ti vengono dati da chi stampa il tutto, gli consegni un pdf con i segni di taglio.


se invece fai un cartello che va all'interno, che sia possibile vedere da vicinissimo, per esempio una parte informativa o una timeline, allora il tutto si complica, e di molto. la risoluzione deve essere alta, i dati tanti e i file che andrai a generare saranno abbastanza pesanti.
ma non credo sia il tuo caso.

OPEN MIND
21st May 2012, 21:47
tirocinio universitario... e non sai che programma usare bene bene :asd:

Alex87
22nd May 2012, 10:25
tirocinio universitario di psicologia che si risolve con indesign.. beh si asd :asd:

ad ogni modo, purtroppo credo che il mio caso sia proprio quello della mole di dati.

Perchè? il tutto parte da un libricino di 50-80 pagine, dove vengono esposti i milioni di servizi offerti da un consorzio, che si occupa di cura dell'anziano, di chi è portatore di handicap ed altro. Il loro problema, è appunto la visibilità di questi servizi, in quanto moltissimi cittadini che ne avrebbero bisogno, non ne conoscono nemmeno la loro esistenza... per via del fatto che le informazioni non arrivano a loro.
Hanno riassunto PESANTEMENTE questo libretto informativo in una serie di schede e più di così non si può davvero fare.. ci sono alcuni elenchi puntati e alcune piccole descrizioni...

Ora, a quanto ho capito, quelli del consorzio hanno una bassissima cultura informatica/tecnologica, quindi probabilmente anche solo mettere queste informazioni su un ipotetico cartellone con delle foto in sovrimpressione e un minimo di grafica che attiri l'occhio, dovrebbe bastargli. Almeno questo è ciò che ho inteso io stamane.

A questo punto, una volta che mi diranno delle vaghe misure alle quali dovrei attenermi, dove posso riferirmi per un minimo di tutorial su indesign (a meno che mi consigliate più caldamente illustrator, alla luce dei fatti che ho esposto)? Intendo dire proprio le basi, per come inserire delle scritte, sistemarle e sbatterci due foto :dentone:


grazie mille del supporto ragazzi!

Billy
22nd May 2012, 10:43
secondo me, quello che non ti hanno detto evil.oz e perfect dark ma lo davano per scontato è che per usare illustrator o indesign devi saperli appunto usare.
Secondo me, se è una cosa "una volta e via", visto che non hai le competenze e che quello su cui dovresti puntare è l' aspetto psicologico più che il tecnico, perderei meno tempo nel provare a capire come funziona uno di quei due programmi e userei qualcosa di più intuitivo, con meno potenzialità ma che ti permette di perder meno tempo dietro a questioni tecniche e sfruttare maggiormente il tempo a capire come farle passare le idee.
Per questo ti potrebbe andar bene anche publisher.

OPEN MIND
22nd May 2012, 11:07
ok pensavo studiassi design :asd:

vomplete
22nd May 2012, 17:38
non sono un grafico, però credo che per fare questi lavori, bisognerebbe avere anche un po di esperienza a livello stampa, perché mi pare che le tipografie lavorino in cymk su stampanti ad offset, quindi se gli porti per esempio un file basato su colori rgb, poi ti ritrovi i colori sballati...
Ovviamente correggetemi se sbaglio!

Alex87
22nd May 2012, 19:14
secondo me, quello che non ti hanno detto evil.oz e perfect dark ma lo davano per scontato è che per usare illustrator o indesign devi saperli appunto usare.
Secondo me, se è una cosa "una volta e via", visto che non hai le competenze e che quello su cui dovresti puntare è l' aspetto psicologico più che il tecnico, perderei meno tempo nel provare a capire come funziona uno di quei due programmi e userei qualcosa di più intuitivo, con meno potenzialità ma che ti permette di perder meno tempo dietro a questioni tecniche e sfruttare maggiormente il tempo a capire come farle passare le idee.
Per questo ti potrebbe andar bene anche publisher.

Esatto, stavo cercando di dire la stessa cosa... solo che onestamente publisher non lo conosco neanche di nome :\


non sono un grafico, però credo che per fare questi lavori, bisognerebbe avere anche un po di esperienza a livello stampa, perché mi pare che le tipografie lavorino in cymk su stampanti ad offset, quindi se gli porti per esempio un file basato su colori rgb, poi ti ritrovi i colori sballati...
Ovviamente correggetemi se sbaglio!

ecco, di questo argomento NON SO NULLA. ero convinto che si progettasse qualcosa di carino e poi si esportasse in un bel jpeg gigante e voilà :asd: n00b for life

Alex87
22nd May 2012, 19:34
update: scovati anche "scribus" e "swift publisher". roba per ragazzetticaccapupù come me col mac :)
ora il dilemma è, si potrà creare qualcosa di grosso o ci si da solo ai volantini? presto vi dirò!

Perfect Dark
23rd May 2012, 00:47
Publisher è un programma di Microsoft che fa parte della suite di Office (penso Office Professional), che esiste anche per Mac. E' indubbiamente più semplice da utilizzare rispetto a In Design. Tu non hai conoscenze del programma e vuoi realizzare una cosa molto basilare, sarebbe come usare un Photoshop CS 5 solo per ridimensionare una foto del 50% (anche se molti in effetti usano Photoshop in quel modo :asd: )
Però In Design è un programma molto ricco e non molto intuitivo, fatto per realizzare cose professionali; rischi di trovarti in difficoltà se vuoi realizzare qualcosa di semplice. Meglio rivolgersi ad un programma meno complicato, e Publisher è già più intuitivo, anche se comunque piuttosto completo.
Sennò cerchi un pc con Windows XP e fai tutto con Paint :asd:

Nel tuo caso comunque, oltre alla difficoltà tecnica del non sapere usare i programmi, c'è anche la difficoltà concettuale di dover realizzare un qualcosa senza le nozioni necessarie.

Comunque, a livello generale, se vuoi che il tuo cartellone/locandina possa avere qualche utilità, cerca di non esagerare con le nozioni e le scritte. Sii sintetico e chiaro, metti qualche immagine fatta bene e che catturi l'occhio distratto della gente, non riempire tutto di foto piccoline e scritte. All'occhio umano basta un singolo sguardo di mezzo secondo per rimanere catturato da un immagine o, viceversa, per girare lo sguardo dall'altra parte completamente disinteressato

evil.oz
23rd May 2012, 07:52
non sono un grafico, però credo che per fare questi lavori, bisognerebbe avere anche un po di esperienza a livello stampa, perché mi pare che le tipografie lavorino in cymk su stampanti ad offset, quindi se gli porti per esempio un file basato su colori rgb, poi ti ritrovi i colori sballati...
Ovviamente correggetemi se sbaglio!

si e no

come teoria è tutto giusto, pero anche se mandi in giro un pdf rgb, le tipografie se lo mangiano e lo stampano comunque. i neri diventano ricchi (cioe composti da piu colori che poi fanno registro) ed i colori fuori gamma vengono compressi nello spazio cmmk, tutte cose che per un lavoro non professionale sono il male minore.

in caso di pochi pezzi (tipico per affisione stradale locale) si stampano a getto, quindi tutto ancora piu irrilevante.

insomma non stiamo parlando di un catalogo d'arte. è un cazzo di cartello. dopo 3 giorni sotto il sole diventa viola, con la pioggia si vede cosa c'è sotto e dopo una settimana gli hanno strappato un angolo. non è che quando lo stampano si facciano troppe pippe.

Billy
23rd May 2012, 09:37
update: scovati anche "scribus" e "swift publisher". roba per ragazzetticaccapupù come me col mac :)
ora il dilemma è, si potrà creare qualcosa di grosso o ci si da solo ai volantini? presto vi dirò!

LASCIA STARE SCRIBUS

se vuoi farti male, usa indesign a quel punto. Almeno sarà difficile ma le cose che fai sono logiche, non come quel cavolo di programma diabolico

Alex87
23rd May 2012, 18:41
bene...grazie dei consigli! ho solo un problema.. io francamene parlando, googolando ho scoperto che non esiste publisher per mac :|

Perfect Dark
23rd May 2012, 19:21
bene...grazie dei consigli! ho solo un problema.. io francamene parlando, googolando ho scoperto che non esiste publisher per mac :|

Hai ragione :asd:
Office per Mac esiste
http://www.microsoft.com/italy/products/mac
però in effetti nella versione Mac non è presente Publisher. Lo davo per scontato, perchè nella versione Windows di Office c'è, però evidetemente non è così

Alex87
24th May 2012, 17:50
no problem :) a breve aggiornamenti sui miei scleri perchè non trovo niente che fa al caso mio. :asd: