PDA

View Full Version : RAM: ECC o non-ECC?


MdA_Morpheus
1st June 2001, 16:03
Credo sia già stato detto ma un mio search non ha dato i frutti sperati (questa introduzione era rivolta ai "membri dell'associazione Pro Search" :)).
Come da topic: che differenza c'è tra le RAM ECC e le altre (a parte il prezzo)?
Ma soprattutto: tutte le schede madri le supportano (a patto che abbiano il bus a 133 Mhz)?
Ed ancora: se avete risposto no alla domanda precedente, credete che una ASUS A7V VIA KT133 le supporti?

Grazie e ciao :)

Belfagor
1st June 2001, 16:30
Allora... io ci provo ma forse verrò lapidato da qualche guru del forum.
Le ram ECC hanno il fantomatico bit di parità che permette di effettuare un controllo sulla correttezza dei dati che "transitano nella memoria". In pratica è una sorta di "prova del nove" che viene effettuata ogni volta che vengono letti i dati (un po' come l'ultimo numero dei codici a barre) e che serv a ridurre la possibilità di errori.
Nelal pratica un PC "casalingo" o anche da ufficio non necessita di questo livello di sicurezza (soprattutto se commisurato al costo) ma è di solito utilizzato sui server che devono garantire un maggiore livello di affidabilità.
Secondo me non ti conviene sobbarcarti una spesa così onerosa senza che tu ne abbia praticamente nessun benficio (fa molti più danni un crash di winzozz che un'errore di lettura dalla memoria).

Belfagor
1st June 2001, 16:33
P.S. se poi sei indirizzato all'acquisto di una mobo asus o, peggio ancora, già la possiedi hai ben altro di cui preoccuparti (e oltretutto sarebbe un controsenso mettere RAM così professionale su un scheda cosi buggata :D )

torriluc
1st June 2001, 16:40
a livello di prestazioni le memorie ecc sono anche leggermente più lente di quelle normali

velocita mem ECC <= velocità mem non ECC (standard)

sicuramente a parita di memoria non sono più veloci

Phobos
1st June 2001, 20:45
Cmq le ECC (dato l'alto costo) sono cosigliate per Server o per fare sistemi particolarmente stabili.


Phob

Azoto Liquido
1st June 2001, 22:23
Le PC133/ECC non è che abbiano poi questi prezzi proibitivi.....siamo sulle 70.000/80.000 in più rispetto ad una corrispondente memoria PC133 "normale".
Piuttosto del'Error Correcting Code (ECC) su un sistema casalingo te ne fai 'na mazza....e quindi il costo più alto significherebbe solo bruciare soldi. A meno che non vuoi dire agli amici che hai pure il chip di controllo del 1/bit error....fà fighetto?....fate voi :D

MdA_Morpheus
2nd June 2001, 11:58
Grazie per le riposte... mi avete fatto risparmiare 100.000 lire. THX :)

XXX
2nd June 2001, 18:44
Originally posted by Azoto Liquido:
Piuttosto del'Error Correcting Code (ECC) su un sistema casalingo te ne fai 'na mazza....e quindi il costo più alto significherebbe solo bruciare soldi.

veramente a me risulta che ECC significa Error Checking and Correcting...

;)

PVC
6th June 2001, 10:02
Beh, anche dire che non te ne fai una mazza non è che sia proprio esatto, diciamo piuttosto che magari un utente medio preferisce riavviare qualke volta di più il suo PC che ha crashato piuttosto che spendere qualche lira in più all'atto di acquisto.
Perchè sul fatto che funzionino meglio di quelle normali non c'è dubbio.

Belfagor
6th June 2001, 10:30
Dipende da cosa intendi per meglio...

Io personalmente preferisco spendere un po' di più per dell memorie che reggano il CAS2 e il turbo mode e mi sembra (ma correggetemi se sbaglio) che le ECC invece debbano essere settate su timings più conservativi.

PVC
6th June 2001, 11:30
Ovviamente il meglio è riferito alla stabilità.
Anche perchè, diciamolo pure, non credo che esista un essere in grado di rendersi conto dell'effettiva differenza prestazionale tra la RAM ECC e e della RAM che regge il CAS 2, tranni in casi assolutamente particolari, naturalmente. :)
Non voglio certo far polemica, si tratta di semplici considerazioni che rasentano l'evidenza.

Azoto Liquido
6th June 2001, 19:58
Caro XXX mi sei naturalmente simpatico anche se non ti conosco ....ma ECC risulta in molti documenti come l'acronimo di "Error Correction Code" .... non ultimo, ad esempio, nella guida "Kingston" alle memorie, scaricabile dal sito in formato pdf (considerato che è uno dei principali produttori mondiali di memorie sapranno bene che cosa costruiscono :) )..... ma si tratta comunque di dettagli linguistici ;)
Per quanto riguarda poi i post di altri che dicevano che non è vero che le ECC non servono 'na mazza, è ovvio che mi riferivo a sistemi casalinghi con dotazioni hardware e, soprattutto, con OS che non giustificano una configurazione "Mission critical"; mi pare ridicolo parlare di configurazioni di questo tipo (o similari cioè dirette ad ottenere massima stabilità) su un sistema con un Win 9X che gradisce ogni tanto e per funzionare al meglio un bel "format C:".
Ciao a tutti.
:)

[ 06-06-2001: Message edited by: Azoto Liquido ]

XXX
6th June 2001, 23:26
chiamale un po' come vuoi mio bel simpaticone!!! :D :D :D :D

no... comunque... a parte scherzi... è come la storia del significato della sigla MMX...

:)

ECC = E Che Caxxo...

[ 06-06-2001: Message edited by: XXX ]

Subzero
7th June 2001, 06:06
ahahahah