PDA

View Full Version : Citroen C3: un motivo per evitare di comprarla


Maelwaedd
20th October 2005, 10:50
Un piccolo sunto di una situazione che è ormai a dir poco imbarazzante.

giorno di Pasqua 2005

decidiamo di andare a fare un giro e prendiamo la statale.
Arrivati in un paesino, faccio per girare e sinistra e sento che la macchina si spegne all'improvviso (ovviamente in discesa, in curva, e su una statale :bua: )
Riesco a fermarmi a lato della strada, pensando lì per lì che si sia scaricata la batteria, d'altronde la macchina ha 2 anni e 2 mesi, e 66.000 km.
C'era però qualcosa che non andava, tutto sembrava funzionare ma nessun segnale dal motore.
Mi trainano presso un'officina ed il meccanico, dopo poco, trasporta la macchina da un'officina/concessionario autorizzata.
Da lì comincia l'incubo, premetto che io abito a Milano e la macchina si è fermata moooooolto lontano.
L'officina guarda la macchina soltanto 10 giorni dopo, dopo che io avevo scritto una mail in cui sollecitavo l'intervento.
Quando arrivo, mi dicono che la garanzia è scaduta da 2 mesi (e va beh :bua: ), che devono cambiare iniettori e centralina (costo pezzi di ricambio 2.500 €) e che devo firmare etc etc.
Intanto comincio a rompere le scatole a Citroen Italia per chiedere aiuto ed anche il riconoscimento almeno in parte di un intervento in correntezza.
Da aprile si arriva magicamente a giugno (!!!!) quando un bel giorno mi telefonano e mi dicono "Buongiorno, sa ci siamo appena accorti (dopo 60 giorni eh!!!!) che oltre a iniettori etc etc, si dev'esser rotto anche l'albero motore etc etc"

:|

:bua:

:swear:

Faccio a quel punto intervenire l'avvocato e scrivo una raccomandata anche alla Citroen direttamente in Francia per chiedere spiegazioni del perchè e del come dopo oltre 60 giorni ci si poteva rendere conto di un danno del genere, e che era impensabile che un intero motore si potesse rompere dopo così pochi km ed anni.

Ad oggi mi è arrivata come risposta soltanto un preventivo di spesa (4000 € senza sapere se è quello che non va).

Silenzio più totale :bua:

E ho dovuto cambiare macchina :bua:


Bastardi :bua:

Non comprate Citroen, non è tanto per quello che è successo a me, ma per ciò con cui si va a cocciare dopo, un muro di gomma che un giorno ha perfino avuto il coraggio, tramite un operatore del call center di rispondermi "si arrangi"

Fifo
20th October 2005, 11:38
E' normale.


Si, questo è quello che mi dicevano i meccanici Citroen quando portavo la mia Xsara da loro per riparazioni (in garanzia), per carità tutte cose piccole e di poco conto però sentirsi dire così...:rolleyes:

Btw ho ancora la Xsara e dopo aver sostituito una centralina perchè si era ossidata (entrava acqua nel vano centralina, normale pure questo, difetto di fabbrica ma fuori garanzia) adesso tutto dovrebbe* funzionare alla perfezione :sgrat:^9 posso dire di essere soddisfatto.


*E' il condizionale antisfiga


Cmq l'hai lasciata dei mesi in officina? :O_o:

Maelwaedd
20th October 2005, 11:46
Non potevo fare altrimenti, perchè se l'avessi portata via sarei stato costretto a pagare per una riparazione che non era risolutiva e soprattutto che non aveva reso la macchina funzionante.
In pratica ad oggi non hanno ancora capito cos'abbia la macchina (a quanto pare nemmeno ai piani alti, visto che tutti scrollano le spalle). E' ovvio che io non svanzico neanche un euro per qualcosa che non funziona ed è anche ovvio che l'officina ha il diritto di ritenzione, per cui non avrei potuto portarla via.
Tutti questi ritardi sono stati regolarmente denunciati, ma sto ancora aspettando la soluzione :bua:

Ah, tanto per la cronaca: macchina sempre tagliandata e controllata eh

Maelwaedd
20th October 2005, 11:47
ah sommaci che tra me e l'officina c'è pure un mare di mezzo :cry:

Tipsy
20th October 2005, 13:24
Allora Innanzitutto Mi dispiace.

Non posso giudicare se non da quello che hai scritto , ma io al posto tuo visto l'andazzo delle cose , dopo aver sentito che l'albero motore era andato....beh....avrei venduto\ceduto il mezzo in qualche modo.

In poche parole rientri nella % di persone che non solo hanno avuto un grave danno completamente dissociato da incidenti ma dal mezzo stesso e che *dovrebbe* anche pagarlo interamente.

eh No.

Per principio Io non pagherei nulla. Eliminerei l'auto e disgraziatamente ne comprerei un altra di altra marca ovviamente :/

Calcola che 4000€ sono tantissimi. Tici compri una utilitaria usata ma in ottime condizioni di vita motore.

No non ne vale la pena farla aggiustare per poi magari rI-rompersi in un futuro prossimo e ritrovarsi un assistenza men che mediocre come quella che hai descritto.

Indipercùi rientri in quella % di ''sfighati'' alla quale l'unica cosa da fare è scrollarsi il peso il prima possibile. Ne guadagni tempo...e incredibile a dirsi anche denaro .

*gl

Maelwaedd
20th October 2005, 14:08
So di essere entrato nella categoria "sfigati", di quelli che leggi su Quattroruote e pensi "ma no dai, è impossibile!!!!"

In effetti, ho comprato un'altra macchina, ovviamente non Citroen. Il fatto, o meglio il dramma, è che la storia dell'albero motore è venuta fuori soltanto in un secondo momento, cioè dopo 60 giorni.

Sto infatti vagliando la possibilità di farla riparara et vendere, compensando le cose, ma è chiaro che prima di levarmi un euro, mi debbono dare garanzie sicure, anche dal versante francese :swear:


bastardi :mad:

Mùdnees
20th October 2005, 15:08
senza contare che dopo 2 anni era fuori garanzia... :|
e poi mi dicono di comprare europeo e non jappo :sisi:

Ceco
20th October 2005, 15:19
Maelwaedd,purtroppo non sei il primo ad avere problemi seri con una c3.In officina ne abbiam diverse,anche recentemente vendute ma che han problemi di vario tipo...vuoi per carrozzeria assemblata male (ci piove dentro),vuoi per pezzi meccanici difettati.Non a caso qualche mese fa leggevo che il gruppo PSA (peugeot e citroen) si lamentava ufficialmente con i propri fornitori,rei di passargli "materiale scadente"..della serie "se lo dicon da soli :asd: ".Ovvio che poi posson capitare esemplari difettati eh...però fa riflettere.La cosa che fa incazzare è che spesso la garanzia non copre nemmeno alcuni tipi d'intervento,ma riguarda solo alcune componenti specifiche del motore,o altro.Quindi è una doppia fregata.

Son dispiaciuto per te,hai fatto benissimo a cambiare marca...ci tiran già per il culo abbastanza i francesi :ahah: Spero vivamente che la nuova auto ti soddisfi :)

Lethe
21st October 2005, 15:13
Minchia,l'albero motore?!?!?!?!?!?!

Ma cosa usano,il DAS al posto della ghisa??? :eek: :eek:

BAMBILO
21st October 2005, 16:33
Un piccolo sunto di una situazione che è ormai a dir poco imbarazzante.

giorno di Pasqua 2005

decidiamo di andare a fare un giro e prendiamo la statale.
Arrivati in un paesino, faccio per girare e sinistra e sento che la macchina si spegne all'improvviso (ovviamente in discesa, in curva, e su una statale :bua: )
Riesco a fermarmi a lato della strada, pensando lì per lì che si sia scaricata la batteria, d'altronde la macchina ha 2 anni e 2 mesi, e 66.000 km.
C'era però qualcosa che non andava, tutto sembrava funzionare ma nessun segnale dal motore.
Mi trainano presso un'officina ed il meccanico, dopo poco, trasporta la macchina da un'officina/concessionario autorizzata.
Da lì comincia l'incubo, premetto che io abito a Milano e la macchina si è fermata moooooolto lontano.
L'officina guarda la macchina soltanto 10 giorni dopo, dopo che io avevo scritto una mail in cui sollecitavo l'intervento.
Quando arrivo, mi dicono che la garanzia è scaduta da 2 mesi (e va beh :bua: ), che devono cambiare iniettori e centralina (costo pezzi di ricambio 2.500 €) e che devo firmare etc etc.
Intanto comincio a rompere le scatole a Citroen Italia per chiedere aiuto ed anche il riconoscimento almeno in parte di un intervento in correntezza.
Da aprile si arriva magicamente a giugno (!!!!) quando un bel giorno mi telefonano e mi dicono "Buongiorno, sa ci siamo appena accorti (dopo 60 giorni eh!!!!) che oltre a iniettori etc etc, si dev'esser rotto anche l'albero motore etc etc"

:|

:bua:

:swear:

Faccio a quel punto intervenire l'avvocato e scrivo una raccomandata anche alla Citroen direttamente in Francia per chiedere spiegazioni del perchè e del come dopo oltre 60 giorni ci si poteva rendere conto di un danno del genere, e che era impensabile che un intero motore si potesse rompere dopo così pochi km ed anni.

Ad oggi mi è arrivata come risposta soltanto un preventivo di spesa (4000 € senza sapere se è quello che non va).

Silenzio più totale :bua:

E ho dovuto cambiare macchina :bua:


Bastardi :bua:

Non comprate Citroen, non è tanto per quello che è successo a me, ma per ciò con cui si va a cocciare dopo, un muro di gomma che un giorno ha perfino avuto il coraggio, tramite un operatore del call center di rispondermi "si arrangi"


Scusa forse non ho letto bene ma era a benzina o a gasolio la
tua C3?

BAMBILO
21st October 2005, 16:33
Un piccolo sunto di una situazione che è ormai a dir poco imbarazzante.

giorno di Pasqua 2005

decidiamo di andare a fare un giro e prendiamo la statale.
Arrivati in un paesino, faccio per girare e sinistra e sento che la macchina si spegne all'improvviso (ovviamente in discesa, in curva, e su una statale :bua: )
Riesco a fermarmi a lato della strada, pensando lì per lì che si sia scaricata la batteria, d'altronde la macchina ha 2 anni e 2 mesi, e 66.000 km.
C'era però qualcosa che non andava, tutto sembrava funzionare ma nessun segnale dal motore.
Mi trainano presso un'officina ed il meccanico, dopo poco, trasporta la macchina da un'officina/concessionario autorizzata.
Da lì comincia l'incubo, premetto che io abito a Milano e la macchina si è fermata moooooolto lontano.
L'officina guarda la macchina soltanto 10 giorni dopo, dopo che io avevo scritto una mail in cui sollecitavo l'intervento.
Quando arrivo, mi dicono che la garanzia è scaduta da 2 mesi (e va beh :bua: ), che devono cambiare iniettori e centralina (costo pezzi di ricambio 2.500 €) e che devo firmare etc etc.
Intanto comincio a rompere le scatole a Citroen Italia per chiedere aiuto ed anche il riconoscimento almeno in parte di un intervento in correntezza.
Da aprile si arriva magicamente a giugno (!!!!) quando un bel giorno mi telefonano e mi dicono "Buongiorno, sa ci siamo appena accorti (dopo 60 giorni eh!!!!) che oltre a iniettori etc etc, si dev'esser rotto anche l'albero motore etc etc"

:|

:bua:

:swear:

Faccio a quel punto intervenire l'avvocato e scrivo una raccomandata anche alla Citroen direttamente in Francia per chiedere spiegazioni del perchè e del come dopo oltre 60 giorni ci si poteva rendere conto di un danno del genere, e che era impensabile che un intero motore si potesse rompere dopo così pochi km ed anni.

Ad oggi mi è arrivata come risposta soltanto un preventivo di spesa (4000 € senza sapere se è quello che non va).

Silenzio più totale :bua:

E ho dovuto cambiare macchina :bua:


Bastardi :bua:

Non comprate Citroen, non è tanto per quello che è successo a me, ma per ciò con cui si va a cocciare dopo, un muro di gomma che un giorno ha perfino avuto il coraggio, tramite un operatore del call center di rispondermi "si arrangi"


Scusa forse non ho letto bene ma era a benzina o a gasolio la
tua C3?

BeppeStalin
21st October 2005, 16:59
A me anni fa in un pomeriggio di Ferragosto a 50 km da casa si ruppe la cinghia di distribuzione di una Delta Evoluzione, 20.000 km prima della sostituzione programmata e mezzo tagliando prima che lo facessi fare comunque in anticipo. 4 milioni di valvole, e non era più in garanzia.
Invece alcuni anni dopo mi si fermò la centralina di un Coupè FIAT, per una infiltrazione d'acqua inavvertibile (non fu mai trovata e dopo la seconda riparazione un meccanico ingegnoso la spostò nel portaoggetti), sempre lontano da casa. Nonostante fosse scaduta la garanzia da 6 mesi me la sostituirono gratis in un'officina che non era nemmeno il mio concessionario facendomi pagare solo la manodopera.

Tipsy
21st October 2005, 17:19
- tra parentesi affermo che I Signori se hai la fortuna li trovi sotto qualunque forma dal meccanico al capoufficio [tanto per dirne uno ] -

BAMBILO
21st October 2005, 17:31
Invece alcuni anni dopo mi si fermò la centralina di un Coupè FIAT, per una infiltrazione d'acqua inavvertibile (non fu mai trovata e dopo la seconda riparazione un meccanico ingegnoso la spostò nel portaoggetti), sempre lontano da casa. Nonostante fosse scaduta la garanzia da 6 mesi me la sostituirono gratis in un'officina che non era nemmeno il mio concessionario facendomi pagare solo la manodopera.

Sono robe brutte e costose...sei stato fortunato ad aver trovato le persone giuste al momento giusto,i Signori a questo mondo,come dice tipsy esistono ancora.A me s'è rotto
lo Steptronic in autostrada ed in corsa oltretutto,un gran fumo bianco,il motore è salito molto di giri e poi si è spento tutto.
Fortunatamente mi è stato sostituito anche se ogni tanto
toppava nella cambiata.

Alex_Botte
23rd October 2005, 09:57
tutti quelli che rinnegano macchine italiane.....copmprate straniero.....:sisi:

BeppeStalin
24th October 2005, 11:37
Sono robe brutte e costose...sei stato fortunato ad aver trovato le persone giuste al momento giusto,i Signori a questo mondo,come dice tipsy esistono ancora.A me s'è rotto
lo Steptronic in autostrada ed in corsa oltretutto,un gran fumo bianco,il motore è salito molto di giri e poi si è spento tutto.
Fortunatamente mi è stato sostituito anche se ogni tanto
toppava nella cambiata.
A volte costose solo se le si affronta senza inventiva.
Il mio problema era una infiltrazione d'acqua invisibile (nemmeno con la gomma dell'acqua si era riusciti a trovarla) che ossidava il contatto fast-on del 12V che essendo la morsettiera rivolta in su rimaneva umido e si corrodeva fino a spezzarsi. La centralina era intatta ma senza corrente. Alla seconda volta un meccanico autorizzato della Lancia veramente in gamba dal quale andavo non essendo più in garanzia mi ha fatto saldare il contatto da un riparatore elettronico e ha spostato la centralina da attaccato alla scocca dentro il cassetto porta oggetti. Mai più successo niente... :D

Maelwaedd
24th October 2005, 12:02
Scusa forse non ho letto bene ma era a benzina o a gasolio la
tua C3?

a gasolio. Inizialmente si pensava fosse tutto dovuto a magari carburante sporco e diluito con acqua, ed invece, esaminatolo, venne fuori che era normalissimo.
Probabilmente se fosse capitato a Milano, o in qualche centro più grosso, forse avrei trovato meccanici più decenti (anche se non è detto) e personaggi più corretti, ancorchè la stessa Succursale Italiana non abbia mosso un dito, se non dopo la mia raccomandata in Francia.

Ah, una cosa che non sapevo e che mi hanno ripetuto in parecchi in questi mesi di passione automobilistica: quasi tutti sconsigliano il Blu Diesel o comunque quelli carenti di zolfo, perchè pare rovinino/non puliscano bene i motori a gasolio. Anche a voi han detto la stessa cosa?

Teocrazia
24th October 2005, 12:04
tutti quelli che rinnegano macchine italiane.....copmprate straniero.....:sisi:
anche percè se nn compri italiano o compri straniero o vai a piedi :asd:

Gnubb-oLo
24th October 2005, 12:16
la citroen ?

esagerata !! ho rifatto i freni della mia diane almeno 20 volte, la frizione ogni due collaudi la faccio controllare, i meccanici sono efficenti e se mancano dei pezzi in una settimana mi arrivano dalla francia,

la saxo diesel va bene però in tanti anni nn ho ancora spaccato niente quindi nn sarei dire come potrebbe essere il trattamento.

sul discorso generale macchine ita vs macchine straniere...
bhe ho una lancia prisma del 1988, appena comprata è saltato un pomello di plastica, poi ne è saltato un altro poi un altro poi si scolla il sedile e poi si consumano le spie luminose.. bha.. quando prendi un buca tutta la carozzeria traballa drrdrdbdbrbdebebldlld sembra che debba disintegrarsi come la macchina di fantozzi.. bha fiat merda :sisi:
anche le alfa sono così si sminkiano in pochissimo tempo..
nn oso immaginare le fiat.. la mia famiglia nn ne ha mai avuta una e nn ne avrà mai !!!

invece la lancia fulvia di mio padre rulla di brutto, un salotto viaggiante, puttroppo in montagna bolle l'acqua e in discesa i freni a disco ( una novità per l'epoca ) nn frenano un cazzo ( nn hanno mai frenato un cazzo )

Drakkar
24th October 2005, 13:13
la citroen ?

esagerata !! ho rifatto i freni della mia diane almeno 20 volte, la frizione ogni due collaudi la faccio controllare, i meccanici sono efficenti e se mancano dei pezzi in una settimana mi arrivano dalla francia,


hai una dyane??

regalamelavendimelaconsegnamelaparacadutamela :bua:

Teocrazia
24th October 2005, 13:44
le fiat e lancia vecchia vecchie rimangono indistruttibili, basta prender ele vecchie panda, le uno le croma etc, erano dei carri armati ambulanti, nn avevano mai1 filo di problemi

Ceco
24th October 2005, 16:44
anche le alfa sono così si sminkiano in pochissimo tempo..

Minkia uanto si vede che non hai mai guidato un'alfa.Ho auto italiane da una vita e non hanno mai un cazzo.Tempra,panda,uno,punto mai avuto niente.Invece i vicini con quei catorci francesi son in officina ogni 2 giorni :asd: Hai una prisma dell'88 che va ancora e ti lamenti pure? :asd: Si è fermata all'88 la tua conoscenza delle auto italiane o va oltre? :asd: Ah no dimenticavo nn oso immaginare le fiat.. la mia famiglia nn ne ha mai avuta una e nn ne avrà mai !!! :asd: Cacchio tu si che ne hai di esperienza con le auto italiane :rotfl: Continua a comprare citroen vah :asd:

NervouS
25th October 2005, 20:56
riga una domanda... l'altro giorno passando in concessionaria per caso vedo un offerta Alfa 157 sportwagon a 24000 euro, pluriaccessoriata, motore 2,4 jtd, aut clima, navi e via dicendo...
incuriosito entro e mi trovo vicino all'auto 3 grosse foto di ammaccature sul tetto, sul cofano e via dicendo poi totalmente riparate dalla concessionaria, che sono anche il motivo per il quale l'alfa viene a costare così poco.
Ora come ora le ammaccature non si vedono perchè rifatte dal carroziere, l'alfa non da garanzia ma la concessionaria che la ha in expo offre 2 anni di garanzia presso di loro... secondo voi è na fregatura?

Galbyl
25th October 2005, 21:16
riga una domanda... l'altro giorno passando in concessionaria per caso vedo un offerta Alfa 157 sportwagon a 24000 euro, pluriaccessoriata, motore 2,4 jtd, aut clima, navi e via dicendo...
incuriosito entro e mi trovo vicino all'auto 3 grosse foto di ammaccature sul tetto, sul cofano e via dicendo poi totalmente riparate dalla concessionaria, che sono anche il motivo per il quale l'alfa viene a costare così poco.
Ora come ora le ammaccature non si vedono perchè rifatte dal carroziere, l'alfa non da garanzia ma la concessionaria che la ha in expo offre 2 anni di garanzia presso di loro... secondo voi è na fregatura?
mh ammaccature sul tetto dove e come?e soprattutto in che circostanze son state fatte queste ammaccature?xkè se in zona montante e consecutive a un incidente.. rischia di essere compromesso il telaio..e si sa un telaio seppur risistemato nn è mai come uno mai incidentato...

dinofly
31st October 2005, 13:01
le fiat e lancia vecchia vecchie rimangono indistruttibili, basta prender ele vecchie panda, le uno le croma etc, erano dei carri armati ambulanti, nn avevano mai1 filo di problemi
??
Ma se è proprio con quella generazione che la fiat si è tirata dietro la fama di cattiva auto.
La croma che avevo con su 20.000 km, sembrava avesse 15 anni, ogni buca traballava, rumori ovunque, mah.
Anche mio padre comunque ha avuto la prisma. 200.000 km neanche un problema, neanche uno, solo batteria sostituita.
E la macchina era perfetta, verniciatura zincata fuori che sembrava fosse appena uscita dal concessionario e dentro tutto funzionante senza problemi.
Sarà stato un esemplare fortunato.

Galbyl
31st October 2005, 13:12
le vecchie fiat rimangono indistruttibili come dice teocrazia.. il calo era su dal punto di vista qualitativo...ma l'affidabilita era elevatissima..il sentir rumori nn impedisce alla machcina di farti anche 300000 km..nn confondiamo le 2 cose...
xkè dire che le fiat avevan problemi è una gran cazzata..al limite avevan poca qualita...cmq ecco quello che si nota che fa molto ridere coe al solito..se è una fiat che va bene è un caso..se è una tedesca è la normalita..e stessa cosa in caso di danni vero!?seu na tedesca a problemi è un caso se li ha una fiat è normalita vero!?eh mentalita esterofila e ottusa dell'italiano medio..bah
se vuoi ti faccio l'elenco di tutte le fiat avute dai miei e sneza mai il minimo problema..tral'altro quelle di mio padre eran aziendali senza la minima manutenzione..

Teocrazia
31st October 2005, 16:17
si ma prendi le nuove 500, avevano il motore d burro, mia mamma la aveva e ha avuto 3000 problemi, 2 miei amici in montagna momenti ci lascian la guarnizione della testa, uno ha addirittura fuso il ventolino su 1 strada che faccio in bici senza problemi :rotfl:

luigiberio48
8th March 2013, 12:27
Anche io ho avuto grossi problemi con le guarnizioni della mia C3 (testata e centralina) poco dopo la scadenza della garanzia. Risultato: 1350 euro di spesa. Mai più Citroen in vita mia.

Uhm...
8th March 2013, 13:05
2005...

Pirla io che ho guardato la data solo quando ho letto "Tipsy".

Uomo del monte
8th March 2013, 13:13
http://static.tvtropes.org/pmwiki/pub/images/Thread_Necromancy_3038.jpg

Devil
10th March 2013, 20:30
2005...

Pirla io che ho guardato la data solo quando ho letto "Tipsy".

*